Esame B1 per la cittadinanza: cosa bisogna sapere


Da dicembre 2018 secondo la Legge n. 132 del 1/12/2018, coloro che inoltrano la domanda per l’ottenimento della cittadinanza italiana devono esibire una certificazione di competenza della lingua italiana di livello B1. Riceviamo molte telefonate con richiesta di chiarimenti a riguardo. Ecco le risposte alle domande più comuni:

Devo fare l’esame anche se sono in Italia da molti anni?

, perché la legge è in vigore a tutti gli effetti ed esclude solo coloro che otterranno la cittadinanza in quanto discendenti da avo italiano emigrato in Paesi ove vige lo ius soli (per maggiori informazioni consultare il sito del Ministero degli Esteri).

La certificazione B1 e la frequenza ad un corso B1 sono la stessa cosa?

No. Per ottenere la certificazione si deve sostenere un esame. Se si frequenta un corso di lingua, alla fine non si può ricevere un certificato. L’esame è l’unica procedura per ottenere la certificazione richiesta dalle autorità italiane per l’ottenimento della cittadinanza. Attenzione, quindi, alle false informazioni che talvolta girano sul web o con degli errati passaparola che affermano che basta frequentare “questo o quel corso” per 2 settimane per ottenere la certificazione.

Posso fare l’esame senza frequentare un corso?

. L’iscrizione all’esame non obbliga alla frequentazione di un corso, tuttavia poiché l’esame B1 non è così facile come sembra, è fortemente consigliabile frequentare un corso prima di sostenere l’esame, in modo da essere più sicuri di superarlo con successo. Molti candidati non seguono questo consiglio e si ritrovano poi ad avere delle difficoltà nello svolgimento dell’esame. Il Comitato di Rovigo della Società Dante Alighieri organizza corsi B1 in preparazione all’esame (qui tutte le informazioni).

La Società Dante Alighieri rilascia una certificazione riconosciuta dalle autorità che concedono la cittadinanza italiana?

. Il nostro esame di chiama PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) e si svolge in diverse date all’anno, uguali in tutto il territorio italiano. La prossima data di esame per l’anno 2019 è il 20 novembre.

Come ci si iscrive all’esame che si svolge nella sede di Rovigo?

Telefonare al 346 0959561 (LU-VE dalle 9.30 alle 14.30 e dalle 17.00 alle 19.00) o inviare una mail a: plida@ladanterovigo.it per ricevere tutte le informazioni su tempi e modalità d’iscrizione.

Corsi B1 per l’esame per la cittadinanza italiana


mauricio-artieda-h7WxFNO3MNY-unsplash

Vuoi diventare cittadino italiano?

Con l’entrata in vigore della Legge n. 132 del 1/12/2018, da quest’anno le persone che richiederanno la cittadinanza italiana saranno chiamate a dimostrare la conoscenza dell’italiano presentando un certificato di competenza linguistica di livello B1. Il Certificato PLIDA B1 è fra i titoli idonei a questo scopo.

Sono aperte le iscrizioni ai corsi per prepararsi all’esame B1. I corsi inizieranno a settembre.

Per maggiori informazioni contattare il 346 0959561 (LU-VE 9.30-12.30/17.00-19.00) o inviare una mail a plida@ladanterovigo.it

Correzioni urgenti degli esami PLIDA C1 e C2


Correzioni urgenti degli esami PLIDA C1 e C2

Comunicazione urgente per tutti i Centri Certificatori PLIDA

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha recentemente inserito nel bando di concorso per le Scuole di specializzazione dell’Area Sanitaria (Medicina), Concorso SSM 2018-2019, l’obbligo per i candidati stranieri di presentare certificati PLIDA C1 e C2.

Per agevolare i candidati e permettere loro di partecipare al bando del MIUR sono state predisposte di concerto con il MIUR delle procedure speciali di correzione urgente delle prove di tutti i candidati interessati al bando che si iscriveranno agli esami PLIDA C2 di maggio e C1 di giugno.

Per informazioni e iscrizioni telefonare al 346 0959561 (LU-VE 9.30-14.30/17.00-19.00).

La certificazione PLIDA è ora affiliata ad ALTE


plida_logo

La Certificazione PLIDA della Società Dante Alighieri è da oggi ufficialmente affiliata ad ALTE, Association of Language Testers in Europe, vedi sito ALTE.

Il PLIDA entra a fa parte dell’Associazione europea che dal 1989 promuove in Europa il multilinguismo, stabilisce gli standard della valutazione linguistica, promuove la qualità e l’etica del testing linguistico e raggruppa le certificazioni linguistiche riconosciute come valide in Europa.

L’affiliazione rappresenta un importante riconoscimento al nostro e al vostro lavoro e alla qualità del PLIDA.