Relazioni, dibattiti e musiche intorno a Dante e alla Divina Commedia


A Rovigo la Giornata della Dante, promossa dalla Presidenza della Società Dante Alighieri in occasione della data convenzionale della nascita del Poeta e svolta contemporaneamente da tutti i suoi Comitati interni e esteri, sarà quest’anno ospitata presso il Conservatorio di Musica Francesco Venezze in considerazione della convenzione esistente tra l’istituzione musicale e il Comitato di Rovigo della Società Dante Alighieri e del sostanziale vincolo di forte collaborazione che nel corrente anno si è espresso nelle tre rappresentazioni sceniche di altrettanti canti della Commedia.

Altro elemento chiave che entrambe le istituzioni condividono è il più ampio e attivo coinvolgimento dei giovani per fare vibrare in loro la grande attualità di Dante il cui insegnamento davvero ecumenico non potrà mai perdere valore pur nel susseguirsi storico e geografico delle varie culture.

Pertanto la Giornata si articolerà in due distinti momenti, uno con inizio alle ore 11.00 e l’altro con inizio alle ore 17.00, entrambi nella cornice del Salone dei Concerti di Palazzo Venezze, Corso del Popolo 241, Rovigo, e rappresenterà anche l’occasione per premiare alcuni studenti rodigini che si sono distinti in due concorsi, uno video e l’altro di elaborazione grafica, dedicati a Dante e alla Commedia.

La sessione delle ore 11.00 sarà riservata ad alcune classi del Liceo Roccati-Celio, sarà incentrata su riflessioni condotte prevalentemente su alcuni Canti dell’Inferno, animate sia da docenti sia da studenti, e si chiuderà con una parte musicale curata da alcuni studenti del Conservatorio Venezze.

Il programma della sessione delle ore 17.00, introdotto da Mirella Rigobello, Presidente della Società Dante Alighieri, Comitato di Rovigo, si articolerà nei seguenti momenti:

  • presentazione dei bozzetti per la locandina della Giornata della Dante realizzati da alcuni classi del Liceo Artistico Celio-Roccati;
  • presentazione e proiezione di tre video dedicati all’Inferno, realizzati da alcune classi degli Istituti superiori della città di Rovigo (Liceo Roccati-Celio, Liceo Paleocapa e Istituto Viola Marchesini);
  • alcune riflessioni sul ruolo della musica nella Divina Commedia ed esecuzione del Concerto per quattro clavicembali di Johann Sebastian Bach, tratto da un concerto a quattro violini di Antonio Vivaldi, a cura di alcuni studenti del Conservatorio Venezze.

La cittadinanza è invitata a intervenire a questo secondo appuntamento a ingresso libero e gratuito.

LOCANDINA DANTE VERONICA TRAVAGLIA_DEFINITIVO bianco