Note linguistiche e letterarie nei “Quaderni“ di Antonio Gramsci


Venerdì 24 novembre alle ore 17:00, nella Sala degli Arazzi di Palazzo Roncale, il Prof. Antonio Lodo presenterà

Note linguistiche e letterarie nei “Quaderni” di Antonio Gramsci

Nell’ottantesimo anniversario dalla morte di Antonio Gramsci la Dante di Rovigo richiama l’attenzione, attraverso l’intervento del prof. Antonio Lodo, sulle note dei “Quaderni del carcere”, dedicate a considerazioni e giudizi su temi letterari e linguistici. Il tutto inserito in un quadro sulla riflessione storica, politica e culturale del periodo.

Le osservazioni su fenomeni e fatti linguistici, ricche di lucide annotazioni e le originali, nonché acute analisi di scrittori, costituiscono capitoli essenziali del generale ripensamento della nostra storia culturale e sociale.
Gramsci, modello egli stesso di scrittura, individuando il valore essenziale dell’espressione linguistica e letteraria per il rinnovamento sociale, civile e democratico, offre una lezione ancora largamente attuale.

la dante_gramsci_locandina