Alessio Arena – Il poeta è un’isola-III incontro


locandina_3^_incontro_compressed

Continua il percorso “Il poeta è un’isola” con il terzo incontro riguardante le raccolte poetiche “Lettere dal Terzo Millennio” e “Campi aperti” con il poeta Alessio Arena.

Il III incontro si terrà venerdì 29 aprile 2022 alle ore 17:30 sul canale YouTube “La Dante Rovigo” e sulla piattaforma Zoom. Intervengono: Mirella Rigobello, Alessio Arena, Antonio Gardin e Margherita Cercolato.

Il link per il collegamento Zoom è il seguente: https://us02web.zoom.us/j/87170212328?pwd=NnUxTTVFOHFuMUJqM2NpTjBJcm56UT09

Pasolini: Lo scandalo di un uomo libero


In occasione del centenario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, il comitato di Rovigo della Società Dante Alighieri ha organizzato un incontro con il Prof. Cesare Lamantea, venerdì 22 aprile 2022 alle ore 17:30 presso la Sala degli Stucchi di Palazzo Cezza dal titolo “Pasolini: lo scandalo di un uomo libero“.
“La conversazione partirà dall’assunto che Pasolini ha incarnato lo scandalo nel senso etimologico del termine: skandalon in greco significa inciampo, ostacolo, intoppo, ciò che disturba, che fa discutere, che spinge a riflettere. Pasolini è stato un intellettuale che ha “dato scandalo” utilizzando generi diversi, non rinunciando mai alla sua diversità, alla sua unicità, alla sua libertà di pensiero “

Si ricorda che sono necessari green pass e mascherina FFP2.

Accattone – Un film di Pier Paolo Pasolini


Il Comitato Giovani della Società Dante Alighieri di Rovigo è felice di presentare il nuovo progetto al quale hanno lavorato in collaborazione con il Cinema Teatro Duomo.

I giovani vi aspettano questo weekend presso il teatro dove, oltre al film “Accattone”, sarà presentata una piccola pièce, la cui sceneggiatura è stata scritta dalla socia Anna Pugiotto.

L’appuntamento è per sabato 9 aprile 2022 alle ore 18.30 presso il Cinema Teatro Duomo per addentrarsi insieme nella mente, nella vita e nello spirito di uno degli artisti italiani più emblematici del ‘900, Pier Paolo Pasolini.

Musica e Letteratura a Rovigo per Francesco I


Fra tutti i sovrani o capi di Stato che sono passati per Rovigo, Francesco I d’Asburgo, imperatore d’Austria, è quello che si è fermato per più tempo: nel marzo (1-4) e nel luglio (21-22) del 1819 durante il viaggio che lo ha portato a Roma a colloquio con il papa Pio VII e a Napoli. La cittadinanza e l’amministrazione rodigina alla notizia del suo arrivo si impegnarono alacremente per un’accoglienza degna di tale personaggio. Si decise di festeggiare l’evento speciale con momenti pubblici di declamazioni di poesie in suo onore e di inaugurare il Teatro Nuovo della Società (oggi Teatro sociale), non ancora completato, con la cantata “L’ombra di Fetonte, ossia l’omaggio della riconoscenza rodigina”, musicata da Sante Campioni su libretto di Antonio Sonda. Purtroppo la sera del 3 marzo Francesco I non poté partecipare e inviò il fratello Ranieri e l’imperatrice che espressero un giudizio positivo sulla serata e sul teatro cosicché nel viaggio di ritorno Francesco I, a luglio, si fece riaprire il gioiello architettonico cittadino dove fu rappresentata la stessa opera. Musicisti e letterati, rodigini e non, celebrarono la visita dell’Imperatore con apposite composizioni durante l’intero viaggio in Italia.

L’incontro si terrà venerdì 8 aprile 2022 alle ore 17.30 presso l’Auditorium “M. Tamburini” del Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo. L’evento sarà a cura di Maria Lodovica Mutterle e Maurizio Romanato e prevede la partecipazione degli Allievi del Conservatorio.

Per partecipare è necessario essere in possesso del Green Pass e indossare la mascherina FFP2.