L’Italia di Dante


Percorso di promozione turistico-letteraria ispirato al viaggio di Giulio Ferroni tra i luoghi di Dante in tutta Italia.

Nel «bel paese là dove ’l sì suona»: in viaggio nell’Italia di Dante

Ripercorrendo alcune tappe del viaggio effettuato per la Società Dante Alighieri e raccontato nel libro L’Italia di Dante, l’Autore proporrà alcune riflessioni sull’immagine geografica, linguistica, culturale, politica dell’Italia tracciata nella Commedia con particolare riguardo alla zona tra il Veneto e la Romagna.

L’incontro si terrà lunedì 22 febbraio 2021 alle ore 18 sulla piattaforma Zoom e sarà così organizzato:

  • Saluti dalla Presidente del Comitato Mirella Rigobello
  • Saluti da parte del Segretario Generale Dott. Alessandro Masi
  • Relatore Prof. Giulio Ferroni
  • Intervento del Prof. Matteo Santipolo Direttore Scientifico del Comitato di Rovigo

Link per partecipare all’incontro: https://us02web.zoom.us/j/83119343644


Giulio Ferroni professore emerito della Sapienza di Roma, dove ha insegnato letteratura italiana fino al 2013. È autore di studi sulle più diverse zone della letteratura italiana (da Dante a Tabucchi) e dell’ampio manuale Storia della letteratura italiana (Einaudi Scuola, 1991, Mondadori Università, 2012). Numerosi i suoi studi sulla letteratura del Cinquecento, tra cui ricordiamo Mutazione e riscontro nel teatro di Machiavelli (Bulzoni,1972), Le voci dell’istrione. Pietro Aretino e la dissoluzione del teatro (Liguori 1977), Il testo e la scena (Bulzoni, 1980), Machiavelli o dell’incertezza (Donzelli, 2003), Ariosto (Salerno, 2008, Premio De Sanctis 2009). Attento ai problemi teorici (come mostrano i volumi Il comico nelle teorie contemporanee, Bulzoni 1974, Dopo la fine. Sulla condizione postuma della letteratura (Einaudi, 1996, Donzelli, 2010), I confini della critica (Guida, 2005)), si è occupato di vari aspetti della letteratura del Novecento e contemporanea, anche con interventi di critica “militante (in parte raccolti in Passioni del Novecento, Donzelli, 1999). Tra le sue più recenti pubblicazioni: Gli ultimi poeti. Giovani Giudici e Andrea Zanzotto, il Saggiatore (2013), La fedeltà della ragione (Liguori, 2014), La scuola impossibile (Salerno, 2015),  La solitudine del critico (2019), L’Italia di Dante. Viaggio nel paese della “Commedia” (2019, Premi Viareggio e  Mondello 2020).  Ha diretto il volume sulla Letteratura della serie Treccani Il contributo italiano alla storia del pensiero (2018).

“Ghiribizzi danteschi” con Antonio Lodo


Mercoledì 10 febbraio alle ore 18 si è tenuto l’incontro “Ghiribizzi danteschi” a cura di Antonio Lodo, ex sindaco e ex preside del liceo classico Bocchi di Adria (RO). L’incontro è stato registrato ed è ora disponibile su Youtube. Buona visione!

Ghiribizzi danteschi di Antonio Lodo


A seguito del “ Prologo Dantesco “ tenutosi nel mese di settembre 2020, Antonio Lodo  ci presenterà “Ghiribizzi danteschi” il 10 febbraio alle ore 18.00 sulla piattaforma Zoom.

“Sono alcune divagazioni, a capriccio del presentatore, in margine alla presentazione dell’opera dantesca dello scorso settembre (“Prologo dantesco”) e agli “Aneddoti danteschi” registrati per Radio Bluetu di Rovigo.  Si parla della discussa lettera di un frate sull’origine della Commedia (per trattar del ben…dirò dell’altre cose  If I ,8-9);  della fama di mago di Dante (fecer malìe con erbe e con imago If XIX, 123);  della fondamentale importanza simbolica della numerologia (un cinquecento diece e cinque Pg XXXIII, 43);  della frequenza delle varie rime nella Commedia (ciò c’ha veduto pur con la mia rima If XIII, 48);  della demonologia “carnevalesca” dell’ Inferno (Non altrimenti i cuoci…fanno attuffare…la carne con li uncini If XXI, 55-57);  del Dante “ingrato” di Machiavelli (in ogni cosa accrebbe infamia alla sua patria, “Dialogo intorno alla lingua”). “

Gli interessati sono pregati di inviare un’email a ladante.rovigo@gmail.com per ricevere il link Zoom.