La Dante Rovigo va “oltre” a Illegio


udine-loggia-del-lionello

“In viaggio con cercatori, fuggitivi, pellegrini” è il titolo della mostra di straordinario spessore artistico e ideale che i soci del Comitato di Rovigo della Società Dante Alighieri hanno visitato nell’ambito delle attività del mese di settembre.

Si tratta della tradizionale mostra internazionale d’arte di Illegio, dove la Casa delle Esposizioni in poche sale dalla scenografia pertinente ed efficace ha proposto l’esperienza di un viaggio nel viaggio, accompagnati da giovani e bravissime guide.

Un percorso suggestivo e raffinato per la rarità delle iconografie e per la profondità e attualità dei temi attraverso quarantacinque opere pittoriche, suddivise in cinque sezioni tematiche e provenienti da trenta collezioni private e pubbliche, italiane e europee.

Il titolo generale della mostra pone l’accento su cosa accade dentro l’uomo in viaggio, perché lì sta la chiave di volta della cultura occidentale antica e cristiana.

Le opere scelte in un arco temporale di cinquecento anni, pongono l’accento su cosa accada dentro l’uomo in viaggio. In questo tempo di grandi migrazioni si lancia all’Europa un messaggio importante attraverso l’arte.

Tutti i viaggi ci cambiano. Un dipinto è un viaggio. Mette in moto delle cose, fermandoti. Quando stai fermo le opere ti svegliano intuizioni e domande.

I soci della Dante di Rovigo, dopo aver ammirato le opere di Lorenzo Monaco, Botticelli, Guarino, Pinturicchio, Stomer, Benvenuto Tisi da Garofolo e altri importanti autori, hanno visitato una sala con opere dedicate al viaggio di Dante nella sua Divina Commedia. Un incontro speciale quindi proseguito con la visita della bella Udine, le sue vie, le piazze e i suoi tesori architettonici e artistici, in particolare il Duomo e la Cappella del SS. Sacramento di Giambattista Tiepolo e il sorprendente Oratorio della Beata Vergine della Purità con gli affreschi di Giambattista Tiepolo e del figlio Giandomenico.

In viaggio con Dante su Ventaglio Novanta


foto-4-lambertini

Una nuova recensione di Lauretta Vignaga sull’incontro con il regista Lamberto Lambertini.

 “In giro per l’Italia a raccogliere le testimonianze più vere e genuine con cui raccontare lo spirito dei luoghi e della gente: la fede, la ‘pietas’, le tradizioni, la laboriosità, il patrimonio d’arte e la bellezza della terra. Un impegno durato 7 anni che ha prodotto i 100 fim brevi sulla Divina Commedia: uno per ogni canto. Allo scorrere delle immagini si unisce la parola, la voce del regista, Lamberto Lambertini, che legge le terzine suscitando emozioni profonde, convogliando gli spettatori dalla plaga dei dannati dei gironi infernale alla montagna della salvezza e, infine, al gaudio infinito di coloro che stanno al cospetto di Dio.”

Leggi l’articolo completo di Lauretta Vignaga su Ventaglio Novanta

In viaggio con Dante: 100 film per 100 canti


A Rovigo torna il Regista Lamberto Lambertini a conclusione della sua Opera “In Viaggio con Dante” 100 film per 100 canti

Mercoledì 12 ottobre alle ore 16.30  Chiesa di Sant’Agostino per i soci e la cittadinanza tutta

Giovedì 13 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 13.00 due programmazioni per le Scuole superiori della città

Per la qualità e la vastità dei contenuti trattati, il progetto si rivolge ad un pubblico ampio e trasversale, ed ha nella sua naturale finalità diverse possibili aree di utilizzo dell’opera cinematografica, dalla didattica alla promozione culturale nazionale ed extra-nazionale, risultando particolarmente indicata per operazioni di turismo culturale e di promozione della lingua, della letteratura e delle eccellenze artistiche, culturali e paesaggistiche italiane.

ladante_locandina-viaggio-con-dante

La certificazione PLIDA è ora affiliata ad ALTE


plida_logo

La Certificazione PLIDA della Società Dante Alighieri è da oggi ufficialmente affiliata ad ALTE, Association of Language Testers in Europe, vedi sito ALTE.

Il PLIDA entra a fa parte dell’Associazione europea che dal 1989 promuove in Europa il multilinguismo, stabilisce gli standard della valutazione linguistica, promuove la qualità e l’etica del testing linguistico e raggruppa le certificazioni linguistiche riconosciute come valide in Europa.

L’affiliazione rappresenta un importante riconoscimento al nostro e al vostro lavoro e alla qualità del PLIDA.

I Nabis, Gauguin e la pittura italiana d’avanguardia


La mostra “I Nabis, Gauguin e la pittura italiana d’avanguardia” documenta con ricchezza di materiali pittorici e grafici la nascita della figura moderna e la sua straordinaria avventura tra la scuola di Pont-Aven e il movimento dei Nabis attorno alla figura carismatica di Paul Gauguin prima della sua definitiva partenza per Tahiti e le isole Marchesi.

Una mostra di emozioni e di storie intense. Storie di artisti in fuga, da città, da legami, da loro stessi, in molti casi. Che trovano rifugio in riva al mare, quello potente della Manica o quello dolce e casalingo della Laguna veneziana. Quasi fossero alla ricerca del valore purificatore dell’acqua e degli elementi naturali”

Il Comitato Dante di Rovigo organizza per venerdì 28 ottobre 2016 alle ore  17.15 una visita guidata per soci e amici.

Per la prenotazione, da effettuarsi entro il 20 ottobre p.v., chiamare i seguenti numeri:0425/25905  – cell. 340-8385517

Non sei ancora Socio della Dante?
 Scopri qui tutti i vantaggi!